Il Miracolo in diretta TV

Ancora un video sul sovrannaturale religioso,

stavolta con alcune particolarita’. Questo miracolo e’ accaduto in diretta TV, a Lourdes, nel 1999.

Che spiegazione potremmo dare per un’ostia che levita spontaneamente?

Ma d’altra parte questo fenomeno non porta nessun tipo di simbologia religiosa occulta o palese, l’ostia non si solleva di un metro e inizia a brillare… semplicemente fluttua. Insomma non mi sembra un “miracolo” propriamente detto, perche’ non ha senso.

Tanti su internet gridano al miracolo, altri dicono che sia una farsa, io sinceramente non so cosa pensare.

Voi cosa ne dite? Se leggete questo post, dateci il vostro parere: Miracolo o bufala?

E se e’ una bufala, da cosa lo capite?

Annunci

5 commenti su “Il Miracolo in diretta TV

  1. Mi sa che l’idea di usare le al posto delle virgolette non è stata molto furba…
    dicevo, ecco il commento:
    —-
    Non è un miracolo,la particola superiore a causa dell’umidità,ad un certo punto scatta in forma lenticolare.
    rimbalza leggermente e oscilla e trova l’equilibrio.I sacerdoti non si scompongono perchè l’hanno capito oppure l’hanno già visto altre volte succedere.
    Se guardate bene vi accorgete che la particola non levita ma appoggia al centro,ha preso di colpo la forma concava di una lente.
    PS:Sono cristiano cattolico,catechista(lo dico prima che mi si dia dell’ateo incredulo..)

    • Sandro , la forma che vedi concava è data dall’angolo dell’inquadratura della talecamera che non è perfettamente allineato con l’inclinazione dell’ostia e del piatto , a sostegno di quello che dico il fatto che quando il prete sta per andarsene nello spazio tra l’ostia e il piattino si intravede prima l’abito del sacerdote verde e poi il fondale bianco con l’asta nera nel verticale.

  2. Ciao Sandro, io invece sono un ateo incredulo!

    Avevo gia’ letto quel commento:
    eppure ho deciso di postare il video perche’ a me non sembra che quell’ostia poggi su niente… mi sembra che leviti sul serio!

    Che si tratti di un effetto ottico?

  3. Ciao Sandro, mi permetto di ricordarti che ,essere atei non è una parolaccia , o persona blasfema come si è voluto far credere nel passato. L’ateo, è qualcuno che non ha paura o che in ogni caso rifiuta di cedere alla paura.La persona atea,non si racconta storie, ma rifiuta quel balsamo di conforto che è la religione : accetta la sua derelizione con tutto ciò che essa comporta in termini di svantaggi e vantaggi.
    Le componenti indissolubili dell’ateismo, sono il coraggio associato alla lucidità.
    Io personalmente non ho ancora capito cosa sia, ma rimango della tua stessa idea ,che l’ostia del filmato,non lievita affatto……Grazie per per la visita e del tuo commento.

Lascia un Commento-

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...