L’ipocrisia degli pseudocontroinformatori

Ovvero: cambio filosofia e pensiero secondo le necessita’.

Mi capita spesso di imbattermi in siti che cercano di fare controinformazione specifica: chi sull’economia, chi sulle menzogne dei media, chi sui complotti governativi e sovranazionali e chi sulla medicina. Proprio uno dei siti di quest’ultima categoria mi ha ultimamente lasciato un po’ perplesso, non tanto per le cose che scriveva, quanto per l’evidente ipocrisia che c’e’ dietro i suoi ragionamenti.

Parlo del blog di “controinformazione medica” di tale rinaldo lampis, che parlando spesso delle menzogne del sistema medico-sanitario-farmaceutico internazionale tocca temi “brucianti” come la dannosita’ dei vaccini, le terapie alternative per il cancro, le teorie scientifiche incoerenti, la spiritualita’ nascosta.

Trattando certi argomenti, risulterebbe naturale arrivare alla conclusione che tutta la propaganda creata dai mezzi di informazione non e’ altro che manipolazione della verita’, proveniente dall’alto. Pertanto le notizie ufficiali e non ufficiali devono essere prese con le pinze, valutate attentamente sulla base di prove e controprove.

Invece dopo aver parlato di complotti dell’Istat e dei governi e della stampa in favore delle multinazionali avvelenatrici assassine stragiste e genocide, il Prode Rinaldo riguardo all’undici settembre sfodera articoli che fanno solo ridere in cui si cita interamente un articolo ufficialista che parla del “fiorente business del complottismo”. Tutto bene, per carita’. Non ci crede, non lo ritiene vero e fondato: libero di esprimersi.

Il punto e’ che nell’articolo citato venivano portati come esempi di “business compottista” la vendita di libri, DVD, conferenze; e come esempi di offerta commerciale paranormale, ufologia, negazione dello sbarco sulla Luna, medicine alternative, “scie chimiche”.

Ma abbiamo letto bene? Paranormale, medicine alternative… ah si? Quindi anche questi sarebbero casi di complottismo capitalista? Scommettiamo che allora persino il blog del signor Lampis verrebbe indicato come blog complottista e che i dottori “alternativi” sostenuti dal sito sarebbero visti come dei truffatori pronti a tutto pur di incassare? Addirittura si permette di dire agli internauti su quale sito devono documentarsi “una volta per tutte”. E come se non bastasse, i commenti scritti dagli utenti sembrerebbero stati modificati, e un mio commento (pacato e razionale) in cui elencavo le disonesta’ intellettuali dei debunker italiani non e’ stato pubblicato. Io questa la chiamo censura.

Ma queste contraddizioni da dove vengono? Semplice. Dalla contaminazione politica dell’individuo in questione. Infatti nell’archivio del sito si trovano articoli assurdi del calibro di “Quella sinistra credulona che sta facendo addormentare le coscienze” e “L’odio per l’America? Una rabbia indefinita verso se stessi“.

Questi io li chiamo evidenti difetti di pensiero. Come si puo’ dire che per far riuscire un complotto serve la collaborazione monolitica di migliaia di persone e quindi il complotto e’ inattuabile, quando egli stesso sostiene GIGANTESCHE mistificazioni della medicina e dei governi DI TUTTO IL MONDO riguardo al cancro, all’aids, alla nutrizione, ai vaccini, all’evoluzionismo?

Inoltre in aperto contrasto con il suo pensiero ufficialista sull’undici settembre i link da lui “consigliati” portano a siti che parlano di fusione fredda, moto perpetuo, energia di punto zero, spiriti e sovrannaturale, antroposofia e omeopatia. In un suo articolo su viveremeglio.org si legge: Chiaramente ti sarai accorto di quanto, in questi ultimi anni, sia osteggiato in Italia tutto ciò che riguarda l’aspetto della salute e della crescita individuale e spirituale. Sembra esserci stata negli ultimi mesi un’intensificazione di questi attacchi. Oltre a “Striscia la Notizia”, episodi come gli eventi ad Ananda Assisi, l’arresto di Hamer in Spagna dietro istigazione italiana e francese e i continui attacchi di Costanzo, di Piero Angela e del Cicap fanno pensare che ci sia una regia occulta che coordina la tempistica di questi interventi. Fantascienza? Pura paranoia? Forse. Ma nella patria di Machiavelli episodi di natura simile sono già successi nel passato, quindi avere almeno un pizzico di sospetto è salutare da parte nostra. Chi sarebbero i registi che guidano i soldati summenzionati? Tutti quei centri di potere che hanno molto da perdere dall’emancipazione intellettuale dell’individuo. Ottimi candidati potrebbero essere, per esempio, l’Ordine dei Medici e l’Industria Farmaceutica. E chi dovrebbe occupare lo scranno più alto? Chi perderebbe di più da questo cambiamento? Chiamiamo questo club di soli uomini l’Innominabile.

Il soggetto in questione pare faccia parte di organizzazioni del tipo “portiamo il mondo alla perfezione spirituale” (con quale spiritualita’ non si sa di preciso) grazie alla “Piramide di Luce”, e su Internet si parla di un certo Rinaldo Lampis (spero che sia solo un omonimo ma ne dubito) che sarebbe stato schiaffato in carcere per truffa insieme ad un guaritore filippino che estraeva fegati e milze eccetera senza tagli con l’imposizione delle mani.

Come si puo’ pensare che certi ragionamenti si applichino a taluni complotti e ad altri no? Le prove e le controprove vanno valutate sempre, ma sostenere una realta’ basandosi sui propri preconcetti politici, e’ assurdo. E lo e’ ancora di piu’ se si pensa che a farlo e’ una persona che nega quasi tutte le teorie mediche accettate, e che finge di non vedere che le menzogne delle multinazionali vengono sempre create dalla stessa logica che muove tutti i complotti sulla faccia della terra. Si tratta sempre di Soldi, Potere e Gloria. E in questo caso sono i soldi, non esiste un altro motivo plausibile (tranne la pazzia) per cui qualcuno dovrebbe rifilare farmaci sbagliati a miliardi di esseri umani.

Riscopro essere valida la mia teoria di sempre: una volta evidenziati dei difetti di pensiero, bisogna eliminarli. Questa e’ la crescita spirituale che io cerco.

Annunci

3 commenti su “L’ipocrisia degli pseudocontroinformatori

  1. Anonimo Monello…… se la pensi diversamente, è giusto che sia così;coglione , non centra… non dice la tua, e se credi che la dica, la dice bassa….

Lascia un Commento-

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...