«Datemi i miei 300mila euro»

«Datemi i miei 300mila euro» E in banca chiamano la polizia

23 luglio 2007

Forse ha visto se stesso come Paperone che nuota tra i soldi. O forse ha capito che a 85 anni, tenere ancora da parte i risparmi non era una grande idea. Così l_altro giorno si è presentato in banca per prelevare 300mila euro. Insospettendo il direttore che ha chiamato il 113. Fugato ogni dubbio l_anziano se n_è poi andato con l_intero malloppo.
Sono circa le 13 quando il pensionato si presenta alla Banca Popolare di Milano di via Zurigo chiedendo di estinguere il conto. Trattandosi di 300mila euro, l_impiegato pensa bene di avvertire il direttore. Che fa accomodare il cliente nel suo ufficio, dove però l_ottuagenario insiste nella sua richiesta: «Voglio tutti i soldi».
Nel dubbio parte una telefonata al 113 e dopo poco un equipaggio si presenta in via Zurigo. Prima un_occhiata intorno per vedere se c_è qualche «pescecane» in attesa all_uscita, pronto a derubare l_anziano, poi due chiacchiere con il correntista. Il quale ripete che lui è ormai avanti con gli anni e quindi è stanco di tenere i soldi ad ammuffire. «Voglio goderli, spendendoli ma anche solo guardandoli- ha spiegato -. Non vi preoccupate so benissimo che in giro ci sono un sacco di malintenzionati pronti ad aggirare un povero pensionato, ma io non ci casco».
Di fronte a tanta determinazione non è rimasto che mettere insieme i quattrini e far accompagnare a casa l_arzillo vecchietto. A noi ora piace immaginarlo in partenza per qualche località esotica dove in bermuda e occhiali da sole, tra palme e giovani fanciulle si godrà gli ultimi anni. Come si dice: una bella botta di vita.

Tratto da: www.ilgiornale.it

O forse ha capito che delle banche non ci si può fidare,
avreste fatto di tutto per non darglieli ?

DA LEZAPP – Non sappiamo quanto veritiero sia l’articolo de Il Giornale.it (anche se non recentissimo), ma crediamo nell’evento di per se, in quanto è successo un fatto analogo ad un nostro collaboratore e amico.I n breve, ecco cos’è accaduto :Il sig. Pierino va allo sportello delle poste,(soc.privata e banca…)e richiede un prelievo di 20.000 euro dal suo conto- Spiacente signore, allo sportello il prelievo massimo consentito è di 15.000 euro, ed in più è tenuto a firmare una documento che riguarda l’antiriciclaggio etc…-  Scusi, come dice?? Consentito da chi?Il prelievo massimo?Come mai non c’è stata nessuna reticenza nell’accettare la somma di  87.000 all’apertura del conto ? Visto che sono soldi miei, se alla S.V. non dispiace, decido Io qualè la somma , perchè solo Io, so quanto mi serve, e per che cosa mi serve!!! Quindi  gentile signora YXYX ,  adesso mi digiti un primo prelievo di 14.999 euro, e mi prenoto per ulteriori prelievi dello stesso ammontare, sino alla chiusura del conto. – Va bene signor Pierino, come desidera, Io la stavo solo informando sulla normativa…. – Niente di personale signora YXYX, è solo che non accetto che la “sua” normativa limiti la mia libertà. È una questione di buon senso e di libero arbitrio. Per non parlare della proprietà.- Certo ,la capisco….ecco gli euro sig. Pierino, e buona sera- Grazie signora YXYX , molto gentile e arrivederci a domani.-      fine della storiella

Tanto di cappello al nostro amico: noi tutti ne condividiamo la coerenza e lucidità . Io aggiungerei ,bravo-benissimo , OTTIMO ESEMPIO. Così ci siamo tolti anche sto pensiero…. Etu? Siii , tu che leggi : non mi dire !!! Ti fai gestire ancora da questi CRUCCHI ? Vaaiii, alza il culo e lasciali a secco…

LO STAFF DI LEZAPP Vi ricorda gentilmente che adesso è il miglior momento possibile per prosciugare le banche, prima che il “nanovampirovestitodiblu” le rinpingui con altri soldi nostri,estorti con decreti sanguisughe per aiutare i banchieri. Sentite un po’, le cose stanno così: o muoiono loro oppure muoriamo noi.E’ CHIARO IL CONCETTO? Quando cazzo è che vi svegliate??? Alzate le chiappe e togliete i Vostri risparmi dalle banche che continuano, giorno dopo giorno,a rubarVi e succhiarVi il sangue, anche mentre dormite.SVEGLIAMOCI ! !! COSA CI HA MAI FATTO CREDERE CHE DELLA CARTA SIA COSI PREZIOSA??                                        KEEPONTRUCKINGENTE

Annunci

Un commento su “«Datemi i miei 300mila euro»

Lascia un Commento-

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...