POSADA- LA PISTA CICLABILE 1

Ecco un esempio concreto dello sperpero di denaro pubblico del amministrazione provinciale, senza parlare della deficienza professionale nella progettazione e messa in opera di tale struttura pubblica. Sotto la pista ciclabile (chiamiamola così per adesso) passano fogne e condutture idriche: ultimo grido in materia di tecnologia edile, che consente all’occorrenza di poter sfasciare e rattoppare a volontà il percorso della transumanza per allacci e/o riparazioni varie….

VERAMENTE GENIALE

Ci sentiamo obbligati dal nostro buon senso a non commentare le questioni sulla sicurezza stradale, segnaletiche verticali e orizzontali quasi inesistenti e non conformi al codice stradale ( in questo paese purtroppo non esiste un, ripeto,un cartello stradale che sia a norma: con numero delibera-mese-anno-giorno, timbro comunale…), manto stradale rattoppato e rirattoppato con svariate crepe pericolose provocate da radici di alberi a bordo pista, detriti vari provenienti da strade laterali ancora sterrate, scarico di fogna e pozzetti a cielo aperto, vegetazione lussureggiante ma leggermente d’ostacolo, paracarri di alta tecnologia divelti,  cadaveri di animali investiti, strani liquami a bordo pista e non solo, effetto “tutumm” provocato dal manto come nei raccordi da tangenziale, passaggi pedonali da scavalcare, pali della luce e fioriera in cemento a filo del percorso, guardrail all’esterno dei pali d’illuminazione etc.etc. Dulcis in fundo, un fine pista annunciato da manuale di procedura per  decollo. Inutile ricordarlo : tutti e quattro i cartelli regolarmente a norma di “slegge”.

MACHEVVELODICOAFFA’ ??

Quindi quest’estate, soprattutto nel mese di luglio ed agosto, tutti in pista a goderci il percorso della transumanza: sempre e concesso che qualche ubriaco  di turno al volante, non decida di fare un po’ di slalom tra i sicurissimi paracarri di plastica mentre noi (e i nostri/vostri/loro figli )bicicletteremo spensierati. Cari Posadini e non solo: non disperatevi perchè qualunque cosa dovesse succederci, alla traversa di “San. Quintino Detention Center c’è sempre Padre Pio che veglia su di noi.



Si potrebbe dedurre che è una pista di cacca ??

neanche a farlo a posta, 2 giorni dopo aver pubblicato l’articolo,

arriva telecom e sicuramente per giusta causa sfascia.  

…evidentemente, coprirlo era troppo complesso per certe menti.

N.D.R– ALL’ATTENZIONE  DEL COMUNE DI POSADA. PER QUANTO CI RIGUARDA (NORMATIVE  A PARTE), LA SEGNALETICA VERTICALE L’AVREBBE POTUTA POSIZIONARE CHIUNQUE, A SUO GRADIMENTO, DOVE E COME EGLI L’AVESSE RITENUTO OPPORTUNO, COME È SUCCESSO DIVERSI  ANNI FA IN VIA SA PALA RUIA PER GLI UNICI 2 DIVIETI DI SOSTA SPUNTATI NEL GIRO DI 24 ORE CON MANCATA ESPOSIZIONE DELLA DELIBERA COMUNALE. VABBÈ CHE CHI FA X SE FA X TRE, VABBÈ CHE LE INTENZIONI SICURAMENTE FURONO IN BUONA FEDE ED ATTE A RISOLVERE UN PROBLEMA DI TRANSITO REALE, MA SAREBBE STATA GRADITA UNA MAGGIORE TRASPARENZA SULL’APPLICABILITÀ DELLA NORMATIVA . DETTO CIÒ, SI FA PRESENTE ALLA SIGNORIA VOSTRA CHE AMMINISTRA CODESTO PAESE CHE,  PER QUANTO  E’ DICHIARATO IN QUESTA NOTA NON ESISTE NESSUNA VOLONTÀ DA PARTE NOSTRA DI CREARE FRAINTENDIMENTI CHE POTREBBERO TRASFORMARSI IN POLEMICHE SUPERFLUE. RITENIAMO CHE QUALSIASI CRITICA COSTRUTTIVA SERVA A RAFFORZARE IL BUON SENSO ED IL  QUIETO VIVERE DELLA COMUNITÀ,  MA SEMPRE NEL RISPETTO DI TUTTI E DELLE GIUSTE LEGGI.

Dimenticavo: i pali per l’illuminazione però sono proprio carini…
———————————————————————————————————————

 

MACOMECAZZOVELODEVODIRE ???

CHIUDETE ILCONTO IN BANCA..SVEGLIAMOCI !!!COSA CI HA MAI FATTO CREDERE CHE DELLA CARTA SIA COSI PREZIOSA?? 

KEEPONTRUCKINGENTE

Lascia un Commento-

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...