Stefaneddu e Alcoreddu, ma cantos annos tenides ?

_________________________________________________________

______________________________________

__________________________

____________

___

_

Molto probabilmente la “conoscenza a memoria della costituzione” italiana, avrà confuso le idee dell amico Steffa, che auguro non fraintenda le mie parole. Se Lui si sente tuttologo, mi sta benissimo,e sono contento per lui. Se io sono qua su Fuga, e per comunicare, scambiare opinioni, imparare, divertirmi, conoscere gente nuova e non solo, ma sicuramente non per  prendere in giro o deridere idee/conoscenze di persone che non conosco di persona. Se gradito potrei anche stare al gioco, ma dubito che possa sfociare in qualcosa di culturalmente produttivo. Alla mia età(e non sono pochi) ho imparato ad  accettare tutto dalla vita, anche certe simpatiche buffonate/bastonate/la morte…etc, qui e la’ per il mondo. Quindi visto che mi trovo bene qui da Voi,  « 2010: Fuga da Polis  ( e non sto scherzando) ho tutte le intenzioni di rimanerci e di erudirmi fin che mi è possibile/concesso, ma sempre con un minimo di contegno e rispetto: sopratutto con Albertone che mi ospita, i suoi Autori e Fans. Non mi va di deridere ne di  scherzare su di un argomento come” La moneta”, che è responsabile della morte per fame di quasi un terzo della popolazione mondiale. Non so Voi come la pensate, ma non ho mai gioito per la morte altrui, e neanche dei nemici: salvo i banchieri.Quelli, tutti al rogo, in piazza, ma dopo la decapitazione stile rivoluzione Francese. Ora, visto e considerato che siamo tutti più o meno dei poveri cristi che combattono per il pane quotidiano ed un pezzetto di verità, fra tante bugie, mi auguro sinceramente che da questa nostra (Steffa-Alcor-lezapp) presa di posizione (diciamo, poco rilassata…., come da commento del Marchetti  🙂 …. ) , possa nascere una bella alleanza(  se pur  differenti come esseri), invece di comportarci da pizzinnos. Chevvelodicoaffà: più sincero di così, non mi viene. Quanto segue sono infoes un po’ vecchiotte, ma veritiere, e le posto con sincero spirito di condivisione. Se vi sta bene, bene; e sennò bene lo stesso. Pace e bene a “tutitutti” gli “sloggatinfuga” e non solo. Se poi c’è da sparare in testa ad un banchiere, fatemelo sapè che “arivosubitosubito”, e con qualche amico Orunesu (con loro, credetemi,c’è poco da scherzare)……. Imperciocchè, concludo e Vi auguro un buon fine settimana….

P.S. Qui, nell’ Islabonita è quasi primavera….incredibile !!  Ciauz

______________________________________

Per Diritto di Informazione: quanti sanno che la cara vecchia “Banca d’Italia” non è più dell’Italia e non appartiene più al Popolo Sovrano ? Ora si chiama “Bankitalia S.p.A.”.

Da R & S, Ricerche & Studi di Mediobanca, 2003, pag. 1.149:
“tre sole banche controllano il 55,58% di quote della la Banca d’Italia: INTESA (27,2%), SAN PAOLO (17,23%) e CAPITALIA (11,15%)”, il 22,11% appartiene ad altre 5 banche, l’11,66% a 4 Gruppi assicurativi, il 5% all’INPS e rimane un 5,65% nelle mani di anonimi. E questo 5,65% di chi è ? Sono tutti debitori del popolo Sovrano, altro che “creditori”.
Il batter moneta, come anche il crearsi un esercito, è una prerogativa del Sovrano: del popolo. Come è anche Suo Diritto il ribellarsi al tiranno. Il Diritto economico del Popolo Sovrano è un Diritto “inalienabile”: non può essere né ceduto né affittato. E’ anche uno dei Diritti previsti dalla Carta dei Diritti dell’Uomo delle Nazioni Unite, oltreché nel comma 2 dell’Art. 42 della Costituzione.

Tutto quanto sopra detto non può non essere a conoscenza di Carlo Azeglio Ciampi: ha lavorato per cinquant’anni nella Banca d’Italia, diventandone perfino governatore. Ciampi non può non sapere che ruolo lui stesso abbia avuto nello sfruttare il Popolo – non Sovrano, ma servo della gleba – rimasto all’oscuro dei propri Diritti. Continuando a fare l’omertoso, la sola deduzione logica è l’ipotesi, e non solo, di alto tradimento. Allo stesso modo, Romano Prodi e Giorgio Napolitano non possono non sapere della “truffa del signoraggio”. Quindi si può tranquillamente dedurre – come anche molti altri sostengono – che l’euro di Prodi è la rapina del millennio.

In ogni caso, i proprietari sono appunto pochi privati privilegiati, soci della Banca Centrale Europea e sono gli unici a spartirsi gli utili che derivano da questa colossale truffa organizzata a scapito dei cittadini Italiani ed Europei. E non redistribuiscono certo gli utili alla popolazione ! Non sono mica benefattori !
Inoltre i soci delle società della Banca d’Italia posseggono il 14,57% di azioni della BCE e per conseguenza è la quota di signoraggio formale che prendono. Ovviamente prendono anche una gran parte del capitale che sfugge al controllo.

Come si vede, sono in gran parte gruppi PRIVATI con scopo di lucro, e sarebbe interessante andare a vedere chi sono i Privati che detengono i pacchetti azionari di queste Banche private…… Come si conciliano gli interessi privati di banche private e delle società di assicurazione (le Generali di Agnelli compresa) con quelli pubblici che la Banca D’Italia dovrebbe rappresentare ?
(anno 2002)

Gruppo Banca Intesa : 26,83%
Gruppo Banca di Roma: 11,10%
Gruppo Unicredito Italiano: 10,98%
Gruppo Cardine Banca: 8,90%
Banco di Napoli: 6,33%
Gruppo Assicurazioni Generali: 6,33%
INPS Istituto Nazionale Previdenza Sociale: 5,00%
Banca Carige – Cassa Risparmio Genova e Imperia: 3,96%
Banca Nazionale del Lavoro: 2,83%
Banco Monte dei Paschi di Siena: 2,50%
Gruppo La Fondiaria: 2,00%
San Paolo IMI: 2,00%
Cassa di Risparmio di Firenze: 1,85%
RAS Riunione Adriatica di Sicurtà: 1,33%
Interessante sarebbe anche conoscere i veri proprietari delle banche private elencate qui sopra ! Manca all’appello l’8,06 %, supponiamo di proprieta’ del Ministero del Tesoro. Se si aggiunge il 5% dell’INPS, gli enti pubblici in Banca D’Italia rappresentano appena il 13% !!! Tutto questo e’ inquietante NO ??? –

Steffa88- Spero che, come supporto alle mie dichiarazioni come da te richiesto, quanto segue sia sufficiente:    00004397.htm      Banca d’ Italia e’ privata e NON pubblica

_______________________________________________________________________

 

MACOMECAZZOVELODEVODIRE ???

CHIUDETE ILCONTO IN BANCA..SVEGLIAMOCI !!!COSA CI HA MAI FATTO CREDERE CHE DELLA CARTA SIA COSI PREZIOSA?? 

KEEPONTRUCKINGENTE

Annunci

Lascia un Commento-

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...