POSADA-LA TRANSUDANZA CICLABILE

Quant’è che è costata questa pista?? 1.200.000.000 di vecchie Lire…

GUTALAXFOREVER@PÒSSENACAGASÒTTO.wc
_______________________________

____clicca per ingrandiree_____

 __________05-2011__________

**********

**********

**********

**********

**********

clicca__________06-2011__________ingrandisci

__________07-2011__________

**********

**********

**********

__________09-2011__________

__________10-2011__________

**********

**********

**********

**********

LAVORI A COTTIMO… NOTARE I DIVIETI DI VELOCITÀ

____________________

____________________

01-2012

**********

**********

**********

____________________

 TUTTO CIÒ È AVVENUTO IN SOLI 10 MESI  DALLA SUA NASCITA, AVVENUTA CIRCA 2 ANNI FA . LASCIO A VOI IMMAGINARE  CHE NE SARÀ  FRA QUALCHE ANNO…

INVITARE I RESPONSABILI DI TALE PORCATA AD “ANDARE A ZAPPARE LA TERRA”, SAREBBE UN INSULTO ALLA CAMPAGNA.

_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_

_________________________LA NAVETTA DEL FUTURO_________________________

 

MACOMECAZZOVELODEVODIRE ???

CHIUDETE ILCONTO IN BANCA..SVEGLIAMOCI !!!COSA CI HA MAI FATTO CREDERE CHE DELLA CARTA SIA COSI PREZIOSA?? 

KEEPONTRUCKINGENTE

11 commenti su “POSADA-LA TRANSUDANZA CICLABILE

  1. Buongiorno le zaap
    Commentare?
    Ma stiamo scherzando non ci sono commenti per questo tipo di interventi,ci sarebbe solo da chiedersi,come puo’ una giunta con tutti i suoi adepti essere soddisfatta di tale scempio,facendo credere ai posadini di aver fatto un opera per abbelllire il paese e i soui luoghi limitrofi,questa non e’ una pista ciclabile ma bensi un cantiere aperto di settimana in settimana,e posso comfermarlo abitandoci davanti e’ uno scandalo veramente grosso sempre a spese dei contribuenti,e come dice lei sarebbe un insulto alla campagna invitare tali persone a andare a zappare la terra,ma si potrebbero invitarli a levarisi da piedi (se vogliono anche in bicicletta tanto adesso hanno la pista ciclabile) persone imcopetenti che non sanno come sperperare il danaro publico investendolo in opere assurde o imcompiute,cari posadini meritate molto di piu’ e sarebbe ora che vi ribelliate lamentandovi con chi di dovere e far si che queste cose non si ripetano o almeno vengano fatte secondo le norme europee o da persone che ne sappiamo un pochino di piu’.
    Il paese di posada ha bisogno di tante altre cose che darebbero vita e uno spunto per ripartire
    come sia degno …….PERCHE’ E’ UN BEL PAESE ma governato da persone incapaci
    Distinti saluti

    • Guarda Spiderman, chettelodicoaffà!! Mi sembra di vivere un brutto sogno, e a quanto pare (da come girano le voci nel Paesello) l’agitazione di stomaco sta diventando collettiva. Forse, se i Posadini vomitassero civilmente tutti insieme , un qualche risultato potrebbe esserci: ma lo dubito. Senza offesa, ma la maggior parte di essi sono fifoni (per non dire altro). Un gran numero di essi fa bau bau, ma nessuno morde. La paura, superman, qui la paura (di un sacco di cose) regna alla grande….. Non sono capaci di farsi rispettare, di mettersi in gioco, di riunirsi e raccogliere firme. Gente leggermente “molle”…… Ci vuole pazienza . Tanto fra poco ci raggiunge Batman e Robin ….. 🙂
      Grazie della visita
      P.S. Che ne pensi del nuovo look ?? Da oggi è : THINK PINK

    • Ciao Giangius, bello vederti qui…. Sintetizzo: c’è Posada, che fa comune a se- Poi c’è La caletta ,che fa capo al comune di Siniscola- Fra i due paesini ci sono circa 3 km.di strada- Il progetto iniziale comprendeva una pista che unisse i due paesini dividendosi le spese etc.( metà ciascuno ) – Posada ha eseguito la sua parte, La Caletta manco per sogno. Quindi, non solo la pista non è finita, ma il tratto Posadino è come lo hai visto nei vari articoli. Visto ai che bella gente abbiamo seduta nelle poltrone di comando ?? Ci capisci qualcosa tu ?

    • solo 3 km??
      e solo 1.5 fatti male…

      non so, l’unica cosa che si può dire è che gli incompetenti stanno dappertutto che sia nord, sud ed isole….

      ma a metà strada tra Posada e la calletta, che c’è? penso solo la strada e la ciclabile è interrotta, giusto?

    • fenomeni 😀 Un bello stop e si son messi l’anima in pace.
      Ma se si raggiungesse la calletta, dopo si collega ad un’altra pista o proprio per collegare i due paese (e per metter in sicurezza i ciclisti)?

      Poi comunque è un allargamento di carreggiata, non una pista ciclabile vera e proprio in mezzo ai campi, cioè una pezzo di strada a sè, ma c’è solo una divisioria…

  2. buona sera, per quanto riguarda la realizzazione (a meta’ o quasi) della pista ciclabile ,la ditta appaltatrice dei lavori non ha potuto realizzare l’opera come da progetto,motivo:dalla data di finanziamento del progetto , al giorno che la ditta ha vinto l’appalto e’ passato troppo tempo e quindi il finanziamento non era + adeguato ( i costi sono aumentati ),questo mi e’ stato riferito da un architetto politicamente molto vicino alla giunta comunale,in realta’ la pista doveva arrivare al confine con siniscola che e’ molto + avanti.

    • Ciao a te Rigeneris e grazie per la sosta. Effettivamente ,ci sembrava strano che il confine con Siniscola finisse dove termina la pista. Diamo per buono le informazioni che condividi, che rispecchiano il classico modo operandi italiano degli appalti, con i sub app.,i subb-subb appalti…e quasi tutti gli appalti “submarini” italici. È un peccato, comunque….. Se sai qualche cosa sul QUANDO, sta benedetta pistarga potrebbe essere finita, noi siamo qua; faccelosapè. Ciauzz

Lascia un Commento-

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...