Siniscola-Una “rotonta” sul mare…

*******

La rotatoria o rotonda è un luogo mistico di non precisa ubicazione spazio-temporale. La sua forma è rotondeggiante, con arcaici simboli bianchi pitturati lungo la sua superficie, ed è l’unico posto al mondo, per il codice della strada, dove chiunque sia già immesso in essa ha sempre ragione. Quindi se state avendo un diverbio al telefonino con un amico, e vi immettete in una rotatoria lui non potrà che darvi ragione. La rotonda classica ha una forma circolare, è larga e ha due corsie al suo interno, perciò è molto comoda in quanto può sia smaltire il traffico che smaltire la cena di ieri. Tuttavia il potentissimo sindacato dei lavavetri ha lungamente protestato contro questa innovazione che rende difficilissimo chiedere la mancia a meno di non correre all’impazzata dietro alle macchine in curva, e perciò se ne costruiscono sempre di meno. La rotonda inutile , come nel caso illustrato, viene costruita per occupare degli spazi inutili e per far credere ai cittadini che si sta provvedendo al problema del traffico. Queste tuttavia non fanno che aumentare gli ingorghi e gli incidenti e, siccome sono le più numerose, fanno credere agli automobilisti che quasi tutte le rotonde siano così,; e invece sono proprio tutte così. Quando invece si dispone di troppo spazio per costruire una rotonda normale (vedi in basso),  si costruisce una rotonda di dimensioni gigantesche. Il problema maggiore consiste nel fatto che una volta entrati, uscire è a dir poco impossibile ma sicuramente si saprà  risolvere questo problema riempiendo la rotonda con cartelloni pubblicitari, pannelli luminosi, negozi, cinema multisala, ipermercati e piscine che permettono di far guadagnare molta gente. È stata anche avanzata la proposta di inserire dei cartelli stradali ma l’idea è stata bocciata in partenza. Siete pregati di non ridere, perchè quanto segue è una faccenda molto “serissima”. A meno di 24 ore dall’apertura al traffico, la “rotonta” di Mattalacana si è già rotta. Vi ho chiesto di non ridere…cazzarola; il bello deve ancora venire. In data del 05-06-2012, ho fatto in tempo a scattato questa foto in basso, che ritrae quello che ritrae.

Durante la notte  fra il 05-06-2012 ed il 06-06-2012 succede quello che vi mostrerò più in basso: francamente, era inevitabile. La mattina del 06-06-2012, esce il seguente articolo su La Nuova : Rassegna Stampa – Provincia di Nuoro  Dopo esservi eruditi, potete tornare su questo post.

*******

Vi ho chiesto gentilmente di non ridere, perchè questa è una opera pubblica che promette di rendere più fluida e sicura la circolazione in un tratto stradale particolarmente insidioso. Finalmente, tante persone ora possono tirare: o un sospiro di sollievo, oppure qualche blocchetto di granito (vedi foto) a chi se lo merita.

Avete letto attentamente l’articolo del giornale ??  “…ed è stata eseguita rispettando tutte le regole” , “L’opera rispetta tutti i parametri strutturali…”- ” Da Nuoro si esprime soddisfazione per la consegna della nuova struttura.”- “a Siniscola si preparano a nascere nuove rotatorie, per rendere sicure le zone più insidiose del centro abitato.”- “Una rotonda – spiega – l’assessore ai Lavori pubblici, ******** ******* – è prevista anche vicino alla caserma dei carabinieri “… Se la risposta è SI, siete autorizzati a lasciare commenti.In caso contrario,siete autorizzati a lasciare commenti.

P.S. Il video della”rotonta” esiste , ma non ve lo mostriamo: la sua visione potrebbe causare scompensi di varia natura…  Meditate gente, meditate… 😎

Aggiornamento del 07-06-2012- Rassegna Stampa – Provincia di Nuoro

______________________________________________________________________

 

MACOMECAZZOVELODEVODIRE ???

CHIUDETE ILCONTO IN BANCA..SVEGLIAMOCI !!!COSA CI HA MAI FATTO CREDERE CHE DELLA CARTA SIA COSI PREZIOSA?? 

KEEPONTRUCKINGENTE

Annunci

9 commenti su “Siniscola-Una “rotonta” sul mare…

  1. Pingback: Siniscola-Una “rotonta” sul mare… « 2010: Fuga da Polis

  2. La mia tastiera si è rifiutata di scrivere il nome dell’assessore…, e non solo. Per quanto riguarda i corrispondenti locali, pare che Dio li crei e poi li accoppia.

  3. Ora, si trattasse di una qualsiasi altra parte del mondo, penserei “qualcuno che non si aspettava di trovare la rotonda, magari un po’ brillo, è andato diritto e l’ha presa piena”.

    Ma non siamo in “qualsiasi parte”, siamo a Siniscola (NU), nell’Isola dove le cose si dicono chiare e le azioni seguono (e a volte precedono, sostituendole tout court) le parole. Quindi sono portato a credere che nottetempo qualcuno abbia deciso di mostrare il suo disappunto per l’inutile e alquanto ingombrante opera buttandone giù simbolicamente (e manco tanto) uno dei punti principali.

    Noto ancora che il muro di delimitazione della rotonda segue (a quanto sembra di vedere) la classica tradizione dei muretti di confine a secco in pietra. Ora, se non ricordo male dalla mia breve ma intensa permanenza in quel di Abbasanta (OR), demolire un muretto a secco equivale ad invadere un legittimo e consolidato confine ed è considerato un gesto estremamente offensivo verso chi l’ha costruito. Questo rafforza in me l’idea che l’evento della rotonda non sia un incidente.

  4. Buongiorno a tutti,bella lezapp ,e questo e’ nulla,UDITE UDITE,stamane mentre mi recavo al lavoro vi erano operai del comune,che con un pennello gigante coprivano le strisce segnaletiche intorno alla rotonda per provare a recuperare spazio per far passare il pullman.
    Ma che ve sete fumati?
    Ma prima di costruire questa splendida opera,non potevate prendere le misure?
    Tutto questo mi fa divertire,ma nello stesso tempo mi preoccupa,come si fa a sbagliare un lavoro cosi?
    Persone imcopetenti,o menefreghismo?
    Ma?

  5. Una considerazione : divertitevi ad analizzare i due articoli su La Nuova (e non solo), e come il corrispondente scrive…. Questi personaggi fanno “giornalismo” come le barche a vela….. :mrgreen:

  6. Pingback: Siniscola- Una “Rottonda” sul mare… | LEZAPP – Video e Documenti dal Mondo

Lascia un Commento-

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...