LA MUSICA DEI PINOCCHIARI

A quanto pare, anche a Siniscola la musica dell’amministrazione locale è la stessa di tante altre. Bla-Bla-Bla… Lo scontento, l’abbandono, le bugie, le chiacchiere, promesse al vento, aria fritta etc. etc., alla fine hanno stufato i residenti. L’immagine parla da sola, no ?? È interessante notare come alcuni Siniscolesi si siano organizzati, e non solo a parole. Il post che Vi proponiamo prende spunto dal volantino di Pinocchio, affisso nel paese stamattina verso  mezzogiorno, e catturato per puro caso…. 

****

Questo invece è l’invito, rivolto a chiunque desiderasse partecipare alla discussione …

A pensarci bene, un piccolo avvertimento ai Siniscolesi, lo avevamo dato… SINISCOLA-AMMINISTRATIVE 2011 | LEZAPP

***

Riflessione: Chissà, forse in un futuro non troppo lontano, anche i Posadini potranno farsi rispettare e divenire persone sveglie e decise !! Svegliaaaa Psammofile… non siamo in T.V.

—————————————————-

All’attenzione dell’Ammin. Comunale Siniscola

Visto che la sera vi vendete il suolo pubblico di La Caletta, degnatevi almeno di rimuovere, come da orario, le barriere.

Possibilmente, prima di mezzogiorno. Grazie.

Se gradito,vedi anche :  Siniscola-Una “rotonta” sul mare…  **  Siniscola- Una “Rottonda” sul mare…

_____________________________________________________________

 

MACOMECAZZOVELODEVODIRE ???

CHIUDETE ILCONTO IN BANCA..SVEGLIAMOCI !!!COSA CI HA MAI FATTO CREDERE CHE DELLA CARTA SIA COSI PREZIOSA?? 

KEEPONTRUCKINGENTE

Annunci

3 commenti su “LA MUSICA DEI PINOCCHIARI

  1. Buongiorno,cari lettori,che dire e’ l’ultimo scempio di una giunta comunale che non ha mai portato frutti aI cittadini,che sbaglia e si ripete sbagliando in continuazione,un sindaco che gia aveva operato in tale paese,e non aveva prodotto nulla di buono,come ci si puo’ aspettare che con l’ennesimo mandato avrebbe sistemato qualcosa?
    Ma avete visto i sensi unici che hanno cambiato alla Caletta?
    Ma non si poteva aspettare un periodo piu’ tranquillo per cambiare la viabilita’?
    Per non parlare di come hanno gestito la passaggeta estiva,(DESERTA)e priva di qualsiasi attrazione turistica,perche’ alla Caletta si vive di turismo,e se un comune non ti mette e permette di lavorare quel periodo allora tutto si annulla,come i locali che non possono mettere musica perche disturba i cittidani,ma signori non lo sapete che piu’ cose ed attrazioni ci sono e piu’ soldi entrano nelle casse del comune?
    Soldi che poi potrebbero essere reinvestiti per completare opere mai finite,e per dare la possibilita’ ai giovani di passare un inverno come dio comanda(APRIRE UNA PALESTRA COMUNALE NO E’).
    SINDACO ………….E……..IO ………..PAGO

  2. Le cose apparentemente stanno così: i siniscolesi lo sapevano che “un cantante-stonato” e per di più già conosciuto per le sue stecchate, no poteva che continuare a steccare. Se la gente è masochista, cavoli loro. Dispiace e condivido l’amarezza, per chi ha poca voce in capitolo all’interno del comune. Per i prossimi 5 anni , tappatevi le orecchie quando il Sindaco canta, oppure rimpiazzategli i musicisti : ma senza farlo sapere all’interessato .

Lascia un Commento-

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...