POSADA LEAKS3-La saga continua…

POSAGATOWN

POSAGATOWN

Questo post tratta di cose e/o persone che non hanno nulla a che fare con l’etologia. ” Posada ?…è in buone mani !” , lo sanno tutti ormai, anche a Nairobi. E sappiamo anche che a “POSADA…sognare si può” , e tutto il resto dei deliri propagandistici sfornati dall’ attuale amministrazione. Quindi invitiamo il lettore, che nel caso dovesse recarsi in Municipio e notare in giro per le stanze/uffici un personaggio peloso con la faccia un po’ da culo mentre cerca di apparire invisibile, a rimanere tranquillo perchè è tutto normale: è lo  Struthío Volat . L’ultima trovata in materia occupazionale  di questo Municipio.

Il simpatico personaggio di cui si parla in questa pagina è un famoso detective “robertolano”, che pare lavori/coabiti/condivida (non si spiega in altro modo l’uso della rete…) le potenti stanze del Comune Posadino, ma sotto vari nomi di copertura ; Vola Vola- Posadino- Codda Entu- Trovatello- Montelonghesu- Qualsiasi – Cornacchione -Vieniviaconme etc. , e con la missione precisa d’ investigare, smascherare e screditare l’ormai scomodo soggetto rompicoglioni, che in rete si fa chiamare LEZAPP . Una “missione impossibile” che si è trasformata, per il detective ” Struthío Volat “, in una fissa schizofrenica  che dura ormai da circa due anni: e tutto a spese del contribuente Posadino.

Quindi caro lettore, se hai commesso un qualsiasi genere di reato, come ad esempio scaricare da eMule  o postare un commento da imbecille, ti consigliamo di andare alla caserma più vicina a costituirti, perché sei appena stato scoperto: il Det. Struthío Volat non perdona. In caso contrario fai ciò che credi giusto, è un tuo diritto…

volvola inazione

VOLAVOLA IN AZIONE -modalità solitario

Esemplare di Struthío-Volat in azione

Un po’ di dati Le particolarità di questo goffo scherzo della natura sono racchiuse nelle sue capacità intellettive: sebbene il suo cervello sia vistosamente più piccolo del suo occhio, lo Struthío-Volat riesce persino a distinguere un uomo da una pietra… a meno che sulla pietra non ci siano disegnati gli occhi e la bocca. Inoltre, non si contraddistingue dai suoi colleghi animali solo per il suo insolito aspetto fisico, ma anche per alcuni suoi comportamenti  piuttosto ambigui. Molto probabilmente tenta di nascondersi dagli altri animali (la foto mostra come l’esemplare sia praticamente diventato tutt’uno con lo spazio circostante, quindi invisibile), un po’ per vergogna del proprio  aspetto fisico ( arivediti la foto..), ma soprattutto per paura di essere scoperto/aggredito, dato che è ovviamente fondamentale e molto difficile rimanere sempre invisibile, difendersi o contrattaccare. In realtà si è recentemente scoperto che alcuni degli esemplari modificati di Struthío Volat che popolano la costa orientale Sarda, e più precisamente quelli del territorio di Posada conosciuti come Struthìo-Codda-Volat , non mettono più la testa sotto la sabbia (pare sia a causa dei troppi pali in spiaggia, e poi fa troppo caldo…), ma sotto/dietro l’ I.P. della rete Internet del Municipio. Vuoi mettere, che con l’aria condizionata, la fotocopiatrice etc. è tutta un’altra cosa !?! Praticamente, da dove svolgono la loro attività investigativa. Inutile evidenziare che il travestimento risulta più comodo ed aggiornato alle nuove tecnologie e tendenze di oggi. Beh, bisogna ammetterlo: metodo alquanto originale anche se forse-forse, non proprio conforme… E poi, a pensarci bene la sabbia risulta poco pratica e non sempre disponibile in ufficio.

Il documento che  mostriamo (solo a chi ci segue), è un’ altra dimostrazione della tenacissima attività “investigativa” (che in realtà pare sia dovuta a una emianopsia contro-laterale, che oscura il campo visivo della zona ipsilaterale del soggetto, ma al lato opposto alla lesione contratta) svolta sempre a i danni del famigerato LEZAPP, dallo Struthío-Codda-Volat  del Comune di Posada  anche su questo blog

clicca su foto x ingrandire

esempio di attività investigativa dello struzzo-vola

Esempio di attività investigativa dello Struthío-Codda-Volat Posadino

Che dire? Ci siamo “ABBBBASSSAAATI” abbastanza ??? 

Proseguiamo…

Ma si può essere così patologici da perseguitare a tutti i costi lezapp nel suo blog, in quelli che frequenta, e con chi collabora (e chi sa dove ancora) per poi esprimere tutta la propria “stima e cultura”  facendo anche nomi e cognomi di persone ?? Se questa persona sta così male, allora non ci resta che consigliare un buon medico e farsi curare, se necessario. Il nostro è solo un consiglio scontato. Posada, non tutta ovvio, è rimasta leggermente scioccata dalla notevole “performance investigativa” pubblicata nel post -POSADALEAk-parte prima-. DA un ragionamento logico e sano, si dedurrebbe che anche se la responsabilità dell’accaduto non fosse imputabile a nessuno degli inquilini/addetti alle pulizie e rappresentanti del popolo, la cosa rimarrebbe comunque inquietante per vari motivi: non Vi pare? La sicurezza dell’edificio e la tutela dei dati del Municipio dove la mettiamo ?? Dovremmo forse pensare che qualche misterioso estraneo (meglio se straniero e con passamontagna) si è furtivamente intrufolato nelle stanze del Municipio ed utilizzato quel PC ?? O forse, la linea del Municipio è stata oggetto di un attacco informatico di un super hacker ingaggiato dalla minoranza, utilizzando il server del Municipio per i fini occulti che ormai conosciamo ?? Se così fosse ,una tale violazione informatica andrebbe denunciata da chi di dovere….ammesso che lo si desideri . Oppure dovremmo forse pensare che questo silenzio e totale indifferenza riguardo all’ accaduto, possa essere utilizzato per insabbiare, anche una ipotetica e vergognosa convivenza con l’ operato di quella faccia da culo di “nome” di Vola Vola ?? Ci pare ovvio che chiunque a questo punto si chiederebbe: come mai tutto sto silenzio ?!?!  Naaaaaaa…. andiamo gente, non è possibile che un Sindaco & giunta, nonostante le molteplici richieste di un chiarimento, e di fronte al fatto compiuto, si comportino come delle mummie !!  Forse è possibile…si lo è.  Dimenticavamo che, ” POSADA…sognare si può “.  Ci vogliono veramente delle valide ragioni/motivazioni, che evidentemente i posadini non sono tenuti a sapere, per rimanere muti a tale “livello”, non credete ? E VOI SARESTE I RAPPRESENTANTI DEL POPOLO ?? Non ci mettiamo a ridere, solo perchè siamo stati valutati da un certo Francesco Mattisu (così si fa chiamare), “un blog di PENOSISSIMO livello”: quindi non possiamo deluderlo sennò si offende. Però a quanto pare state andando sempre + forte, e siamo quasi sicuri che se vi impegnate ancora un pochetto di +, vedrete che Vi supererete. Per quanto riguarda le attività da “mentecatti” smascherate da noi (quelli dei bloggs),  non ci risultano essere di nessuna utilità sociale né di competenza di nessun Assessore, dipendente Comunale o Sindaco Italiano. Almeno sino ad ora. In ogni modo, rimaniamo pazienti e fiduciosi che prima o poi, quel qualcuno che si è giustamente ricoperto del tricolore (giunta compresa), si degni di fare chiarezza sulle Bimbominkiate Municipalizzate che continuano a venire a galla in rete. Vien da chiedersi; Dott. Tola, Lei è ancora responsabile del Palazzo Civico oppure c’è una nuova gestione circense, a noi sconosciuta ?? No perchè non si capisce a cosa/come possono servire alla comunità, questi giochetti dal Palazzo Civico a spese nostre, e  crediamo veramente che ci sia ben poco di cui andar fieri e/a rimanere come sordomuti. Qui o lì, non si tratta più di essere di sinistra di destra psdaziano o marziano, ma solo di essere sinceri e svegli.

Visto che tanto non ci cagherete neanche questa volta, in attesa del Vostro risveglio ed improbabili nuove, Vi suggeriamo di consultare QUI la nostra guida speciale su come migliorare alcuni dei futuri progetti, apparentemente già in cantiere…. Più attenta e profonda sarà la consultazione più intensa e profumata sarà l’illuminazione. Sempre se gradito, ovvio. BASTA CON LE ORECCHIE DA MERCANTE, SU !! PIÙ VI COMPORTATE DA MUMMIE PIÙ DIMOSTRATE CHE NON VE NE FREGA UN BEL NIENTE DELLA GENTE, E PIÙ AUMENTANO I DUBBI LE VOCI I PETTEGOLEZZI I SOSPETTI…

Un pochetto conflittuale come posizione, no??

skeletontown

Skeletontown

Proseguiamo…

Questa schermata invece è la stessa che è stata già pubblicata sul post  POSADALEAKS-parte prima , con la differenza che in questa si può apprezzare lo spessore linguistico combinato al notevole quoziente intellettuale, del misterioso/a Detective del Municipio. (il testo è quello originale, salvo la dovuta cancellazione dei nomi) . Qui, potete constatare le squisite sfumature narrative e poetiche del poveretto/a che le ha scritte.

clicca su foto x ingrandire

Dal Municipio-2.115.2.170- su fugadapolis

Dal Municipio-2.115.2.170- su fugadapolis

Crediamo che non ci sia altro da aggiungere.

Tutti prima o poi ne “toppano” una nella vita.  Anche chi non avrebbe mai pensato fosse possibile: c’è sempre una prima volta per tutto e tutti. Ma il volersi abbassare a questo livello d’infantilismo, ledendo la fiducia dell’elettorato, sperperando tempo e denaro dei cittadini per inseguire deliri personali e diventare la barzelletta del paese,  ha fatto capire molte cose a parecchie persone …

Volavola-Coddaentu-Vieniviaconme-Posadino-Trovatello-Cornacchione-Montelonghesu- Qualsiasi

 Coddaentu Vieniviaconme Posadino Trovatello Cornacchione Montelonghesu e Qualsiasi, in modalità conferenza

   Rivolgiamo un ringraziamento particolare ad alcuni inquilini del Municipio per la collaborazione, ed un caloroso “bravò” al detective Struthío-Codda-Volat. Senza la Sua partecipazione speciale e la professionalità artistica delle comparse, fondamentale per la  realizzazione di questa originalissima telenovella robertolana, per noi nulla di tutto ciò sarebbe stato possibile.

***   ***   ***   ***   ***

 P.S. Alla cortese attenzione del Sig. Sindaco Tola Roberto e membri della giunta Comunale di Posada. Siamo tutti ancora in paziente attesa di un Suo/Vostro chiarimento  riguardo alle particolari attività svolte tramite la linea internet del Municipio…  Siamo o non siamo “in buone mani” ??

**

Per capire di cosa stiamo parlando, clicca i links qui sotto

***   ***   ***   ***   ***

https://chimidice.wordpress.com/2012/05/31/posadaleaks-parte-prima/ 

finalcomm.png (Immagine PNG, 1317×1678 pixel) – Riscalata (46%)

/2012/06/01/storia-del-piccolo-vola-vola-o-meglio-posadaleaks-parte-seconda/

TeneRella-Soft: il mono velo riciclabile. « 2010: Fuga da Polis

Le novità vengono accettate solo se sei fico « Risultati della ricerca « Il blog di Massimiliano Massarenti

____________________________________________________________________________

 

MACOMECAZZOVELODEVODIRE ???

CHIUDETE ILCONTO IN BANCA..SVEGLIAMOCI !!!COSA CI HA MAI FATTO CREDERE CHE DELLA CARTA SIA COSI PREZIOSA?? 

KEEPONTRUCKINGENTE

Annunci

11 commenti su “POSADA LEAKS3-La saga continua…

  1. La pretesa di chiarezza sulle anomale attività svolte attraverso la rete del Comune di Posada, dovrebbe partire dal Sindaco Tola Roberto e non dai bloggs utilizzati per lo scopo ormai conosciuto: salvo la variante del preferire sognare e/o far finta di niente. Il Sindaco , fino a prova contraria, dovrebbe essere il Sindaco di tutti e basta.

  2. Ma ancora ci perdi tempo?Ma li mandi in culo…….fregatene e continua a fare quello che fai :mrgreen:

    Per la prima parte,al limite,ti aiutiamo noi di fugadapolis 😆

    • Adesso basta! Hai ragione Marchetti, d’ora in avanti mangerò aglio a pranzo e cena, ma soprattutto istituirò un clima del terrore e si farà come dico io. 😈
      Tanto la logica perde spesso la sua attualità, l’assurdità mai… 😎
      Adesso ho capito la tua ultima frase: dev’essere a causa del pingback. 🙄

  3. così …giusto per….
    …….può servire a farteli mandare affanculo
    conversazioni estemporanee mentre contemplo il murale…..
    essere antropomofo:”oè…..e allora ti piace?”
    Lisa:”eja bellissimo…queste sono le cose che mi piacciono in bidda… :)”
    essere antropomorfo:”eja certu…perchè c’è qualcosa che nn và???”
    Lisa:”ebbè..direi…..se anzichè cazzulare in internet lavorassero di più x il paese
    veramente nn avremmo tutti stì casini nn trovi???(risposta secca..)
    essere antropomorfo:”eja vabbè anche io ho sentito chiacchiere in giro ma lasciano il tempo che trovano!”
    Lisa:”guarda che è provato visto che si è risaliti all’indirizzo IP del Municipio..IN ORARIO DI LAVORO!!!!!
    Poi se vi piace continuare a parargli il culo a questi è un altro discorso….
    ma ci sono le prove……comunque……questa è un’opinione personale
    tu hai la tua ma sei pregato di nn prendere mai più questi argomenti con ME!
    Cià buona giornata!!!!!”
    essere antropomorfo:”iiiiiiiiiihhhh ma nn fà adirti nulla ciao è???”

    …..ora se fossi stata in quei giorni nn sarei stata così signora e lo avrei caricato di parolacce invece così..andrà e riferirà……se la vogliono capire la capiscono sennò no problema amigos..hasta luego e vaffanculo no Lezz?????
    alla prox..Buona vita 🙂

    • Ponti d’oro al nemico : yessechesi, Liz !!!!!!!!!!
      Ciao Liz, è proprio questo il punto , che quando parli con la gente sono “tutti” allegramente anestetizzati 😯 . Avendo ricevuto la loro “carotina”, adesso se la sgranocchiano estasiati e riconoscenti ,e vivono ” Il tipico discorso dello schiavo”
      Il punto che non capisco è che, a quanto pare il Municipio è diventato una specie di ufficio di collocamento… rendo l’idea!?
      Una volta, se cercavi lavoro andavi all’ufficio di collocamento…. :green:

  4. @-Signor “GIUSEPPE CARZEDDA”, del Palazzo Civico di Posada- : tutta questa bella attività di relazioni pubbliche del Municipio, è normale secondo Lei ?? Lei è al corrente di quello che è successo ?? Potremmo anche pensare che non è al corrente !! Possibile?? Non lo escludiamo, visto la magia dei pifferai locali. Noi siamo qua, e ben lieti di sentire il suono della Sua campana, nel caso decidesse che la rete internet ( a Lei intestata) del comune in cui Lei lavora non debba essere utilizzata in modo improprio per relazionarsi con i propri cittadini.
    https://apps.db.ripe.net/search/query.html?searchtext=2.115.2.170&flags=&sources=RIPE_NCC&grssources=&inverse=&types=

Lascia un Commento-

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...